Manifesto senza loghi

Il Centro Antiviolenza Fabiana nasce nel 2013, a seguito della tragica scomparsa della giovane Fabiana Luzzi, vittima di femminicidio.

Fabiana era una bella, dolce e vivace ragazzina di neanche 16 anni, doveva compierli il 13 Luglio, con le fragilità, i desideri, le inquietudini e i sogni di una sedicenne e, si credeva, con una vita davanti a sé.

Viveva a Corigliano Calabro; ha studiato per ben undici anni danza classica presso la scuola di danza “The Center Ballet”; frequentava la classe I A dell’Istituto Tecnico Commerciale Statale “Luigi Palma”; grande fan di Emma Marrone ed Alessandra Amoroso.

Fabiana amava la vita, la sua famiglia, le sue tre sorelle maggiori Sonia, Sara e Marika e i suoi tanti amici. Tutti l’adoravano.

Il logo delCentro Antiviolenza Fabiana reca la sua firma autografa, dono concesso gentilmente dalla famiglia Luzzi, che sin dall’inizio ha accolto con benevolenza l’idea di istituire il Centro, partecipando attivamente alle varie fasi che hanno portato all’effettiva operatività dello stesso. Nel logo viene, inoltre, rappresentato un nastro rosa, un fiore e delle scarpe rosse, simboli della lotta alla violenza sulle donne.

Il Centro Antiviolenza Fabiana è un servizio gratuito rivolto alle donne italiane e straniere, sole e con figli vittime di violenza di genere ossia vittime di violenza sessuale, fisica, psicologica, economica o di maltrattamenti, stalking, molestie e ricatti a sfondo sessuale.

Il Centro è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e dalle ore 16.00 (da giugno a settembre ore 17,00) alle ore 19.30.

APPROFONDISCI

IL CENTRO

METODOLOGIA

SERVIZI

La nostra squadra, le amiche e gli amici

I NOSTRI OPUSCOLI

ALTRE INFORMAZIONI UTILI

Report

CONSULTA I NOSTRI REPORT

Mondiverso Logo