Avvio attività di sportello informativo ai cittadini dei Paesi Terzi

Dal 1° settembre l’Associazione Mondiversi ha aperto presso due sedi del Comune di Corigliano Rossano lo sportello di integrazione socio-culturale per immigrati.

Il progetto rientra nei fondi F.A.M.I. 2014/2020 e fa parte dei Piani d’intervento regionali per l’integrazione dei cittadini di paesi terzi. Realizzato in partenariato con la Regione Calabria, è in rete con altre associazioni per la copertura dell’intero territorio regionale.  Mira a perseguire obiettivi di coesione sociale e di supporto, vista l’estrema frammentazione dei servizi che rappresentano vere e proprie barriere di accesso per gli immigrati.

Lo sportello nasce quindi per potenziare i servizi di orientamento e formazione, finalizzati a favorire il processo di adattamento e convivenza all’interno della comunità locale da parte dei cittadini stranieri e prevenire fenomeni di emarginazione, separazione ed isolamento. Svolge attività di mediazione culturale, informazione e consulenza agevolando nei destinatari una maggiore consapevolezza in merito al sistema dei diritti e doveri. Inoltre, un ruolo di accoglienza con i servizi organici di case management rendono possibili percorsi individuali per l’integrazione e l’accompagnamento all’autonomia.

Un migliore inserimento nei processi sociali e nelle dinamiche culturali e un inserimento nel circuito informativo generale, rende maggiormente fruibile una convivenza civile della comunità.

Gli sportelli hanno sede negli Uffici Anagrafe del Comunre di Schiavonea, al Quadrato Compagna, e negli Uffici del settore Politiche Sociali/Istruzione sede S.Nilo del Centro Storico di Rossano.

L’apertura è prevista a Schiavonea nei giorni di lunedì dalle 9.00 alle 13.00 e giovedì dalle 14.30 alle 17.30, a Rossano Centro Storico nei giorni di martedì e giovedì dalle 15.00 alle 18.00.

Share This:

Related Posts

No Comments Yet.

add your comment